Cronache di ordinarie giornate di pesca

sabato 27 novembre 2010

Simpatica cattura di fine novembre

Con il freddo ormai arrivato i pelagici che fino a poche settimane fa pattugliavano il sottocosta si stanno gradualmente allontanando per andare chissà dove. In una recente uscita a spinning, in cui ho cercato, dribblando i molti fronti di pioggia presenti in giro, qualcuno degli ultimi tunnidi, mi sono imbattuto in una specie che non stavo di certo cercando, ma che per taglia almeno dalle mie parti è decisamente fuori dalla norma.

Diversi esemplari di grose aguglie si sono buttati con aggressività sui miei minnow e jig, senza preoccuparsi del recupero veloce e frenetico tipicamente da tunnidi, e, come spesso succede in questo periodo, la taglia media dei pesci puo' essere molto alta.

L'esemplare più grosso è arrivato a superare i 600gr, una taglia che non avevo mai ne visto ne sentito catturare da altri pescatori delle mie coste.

4 commenti:

  1. Andrea mandolini28 novembre 2010 23:23

    Grande migu...
    Quanto mi piacerebbe un'altra nostra avventura nelle coste dell'argentario!
    Sei sempre un passo avanti a tutti...continua così! :D

    RispondiElimina
  2. Eh Eh... Che voglia di ripetere qualcuna delle nostre scorribande :) :) !

    RispondiElimina
  3. Oh Dani Settimana prox dovrei scendere con Luca che ci sei infraweek?

    RispondiElimina

Lascia un commento