Cronache di ordinarie giornate di pesca

martedì 27 marzo 2012

RockFishing notturno

Ogni tanto mi viene voglia di riesumare la mia ricerca del groncone over 2mt, e cosi rispolvero le mie care cannone e i muli xxl per la pesca da scogliera. E' buffo come ogni anno penso di aver trovato un set up adatto con l'attrezzatura ma poi, regolarmente, mi ritrovo ad aumentare i diametri della lenza, a salire di misura per gli ami ecc ecc, inizio a chiedermi se mai troverò un limite soddisfacente.
Ormai sono arrivato ad utilizzare trecce da 65lb e ami del 9/0, ma penso si possa fare di meglio.

Questo anno le catture sono aumentate rispetto alle annate precedenti, di contro però la taglia media è notevolmente calata. A dirla tutta c'è comunque stato l'incontro con il tanto agognato conger da record, ma ho preferito evitare di raffiarlo e tentare un più indolore salpaggio di peso. Purtroppo a causa della mole esagerata, si è spaccato lo shock leader del 100. Ammetto di aver chiesto un po' troppo, ma pazienza, la foto ricordo toccherà farla con il prossimo.

Mi sono comunque consolato con qualche cattura niente male, davvero divertente da tirare a terra oltre una certa taglia, come questo gronco qui sotto.

Questa invece è una cattura particolarmente soddisfacente, non tanto per il combattimento ma più che altro per la specie. Gli squaletti mediterranei sono davvero dei pesci bellissimi, sempre più rari purtroppo.

Per la sua specie, questo dovrebbe essere un'esemplare di taglia molto grossa. E' stata dura farlo mettere in "posa" per una foto ricordo, anche perchè lo tenevo ben ossigenato in una pozza tra uno scatto e l'altro, ma dopo un po' di tentativi di mordermi alla fine ha desistito e si è fermato "addirittura" per due secondi prima di riprendere a dimenarsi. In fondo, con una boccuccia cosi non c'è proprio da scherzare.


Ovviamente è stato rilasciato, anche perché essendo in periodo riproduttivo si sentiva benissimo l'uovo all'interno della cavità addominale.

Alla prossima!

8 commenti:

  1. Daniele continui a fare schifo! ma du mormorine e un saraghetto sottomisura come tutti no??
    Grande!!

    RispondiElimina
  2. Grande Daniele!lo squalo da terra,che sogno!....nel ns Mediterraneo poi!
    Il prossimo a spinning :)

    RispondiElimina
  3. @Lorenzo qualche volta mi dedico anche alle mormorine !! :)

    @Giuseppe Secondo me questi pesci a spinning, con una pescata dedicata non sono delle catture cosi improbabili. Una bella gomma scentata fatta saltellare sul fondo nello spot giusto e vediamo se squaletti di fondale e gronconi non gli danno. Il problema è trovare la voglia di farlo :D

    RispondiElimina
  4. Sei sempre sorprendente... lo squaletto è uno spettacolo per gli occhi :)

    RispondiElimina
  5. Daniele, you're the best! :)

    RispondiElimina
  6. DANIELEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!! SEI UN GRANDE!!!!!!!!!!
    TE LO DICE UNO CHE HA PRESO VERDESCHE A PLAYA DE ARO A SURF CASTING E SQUALI A GOA !!! EALTRI SQUALOIDDI IN GIRO A POPPING!!
    QUESTO TI RENDE HIGHLANDER!!!
    AVERE IL PANE E ANCHE I DENTI NON SIGNIFICA ESSERE FORTUNATI CI VOGLIONO LE CAPACITA' PER COMPLETARE L'EQUAZIONE OVVERO L'EGUAGLIANZA DI DUE RAPPORTI!!! SEI VERAMENTE UN GRANDE!!!
    ME COJONS!!!
    Dr.Bass

    RispondiElimina
  7. Dottò, esagerato come al solito !! Ho solo tanta passione, che uso nei posti giusti :D Comunque a rock sta uscendo davvero tanta roba, compreso pure un'altro squalo un po' più grande! Belle pescate davvero... grazie :) :)

    RispondiElimina

Lascia un commento