Cronache di ordinarie giornate di pesca

giovedì 7 aprile 2011

Gradite sorprese a Light Rockfishing

Come ogni anno, con il mese di aprile, si risveglia in me la voglia di Rockfishing, quello diurno dedicato a predatori o grufolatori vari, complici anche le giornate davvero quasi estive, mi organizzo per un uscita mattutina a Rockfishing leggero.

Mi armo di gamberetti di pescheria e di una mia vecchia ma fedelissima canna da bolentino, una Triana che ormai ha superato i dieci anni di "vita", e poco dopo l'alba inizio l'azione di pesca.
Scelgo di pescare monocanna, un po' per influenze spinningofile e un po' per stare leggero, obiettivo tanute e prai.

Come montatura ho optato per il PIG con finale dello 0,60 di 35cm, corto e rigido come piace a me, con amo Owner gorilla light del 4, piombo a perdere da 70gr e lenza madre trecciato da 30lb per avvertire ogni minima tocca anche a lunga distanza.

La giornata si rivela subito ricchissima di attività, tanto pescettame in giro che si avventa ad ogni lancio sull'esca. Nota molto negativa però, è che sembra esserci solo quello e nessun pezzo interessante ! Probabilmente sul fondale c'era un tappeto di perchie.

L'esperienza però mi ha insegnato che dai e dai tra un pescetto e l'altro alla fine qualche bel pezzo esce, quindi non demordo ed insisto con l'azione di pesca.

Come poi capita sempre a me, se miro a qualche preda in particolare, o non la prendo o catturo altro a cui non pensavo minimamente, e stavolta è successo proprio cosi, in tarda mattinata infatti, arrivano sul cimino toccate più deboli ma allo stesso tempo più "profonde, ferro con decisione ed ecco che arriva una risposta degna di una preda interessante, canna piegata e tentativo di fuga immediato, poi inizia la risalita verso la superficie. Niente testate durante il recupero, ma solo affondi decisi verso il fondo, segno evidente che non si tratta di sparide...

Porto a terra questa bellissima mostella, che chiude la giornata e mi fa tornare a casa più che soddisfatto, è stata decisamente una cattura graditissima!



Alla prossima !

16 commenti:

  1. un ci credo, gattuccio, mostella... ma quanto fondo c'hai li sotto??
    grande!

    RispondiElimina
  2. Non ti smentisci mai, sei un grande.

    RispondiElimina
  3. Grande dani c'ho na voglia di veni da quelle parti maremma serpe..

    RispondiElimina
  4. sempre bello prendere qualcosa di insolito!!

    Complimenti ancora!!

    RispondiElimina
  5. @Lorenzo di acqua ce nè tanta tanta :D

    Grazie per i commenti =))))))

    RispondiElimina
  6. @Nazuculo se puoi approfitta di ste belle giornate di aprile, che ancora si resiste bene una giornata sotto il sole senza finire arrosto.

    RispondiElimina
  7. Servatico, ogni volta tiri fuori dal cappello un pesce nuovo...eh bastaaaa:-))
    Ammiro la tua costanza di pesca!!!!

    RispondiElimina
  8. guarda ne stò parlando con Luca... mi stò un attimo organizzando nella settimana prima di pasqua.. anche se ho visto dovrebbe peggiorare la situazione meteo.. vediamo dai!

    RispondiElimina
  9. la mostella m'era sfuggita! bellissima da noi non è nemmeno pesce comune...comunque sia ora la musica cambia, hai tradito l'exage, hai il mulinello nuovo e via cappotti su cappotti!!!! :))))

    RispondiElimina
  10. ahahah non sai quello che stai per vedere, altrimenti non lo avresti detto ihih

    RispondiElimina
  11. Coalizzatevi con me, tutti a fare il malocchio cappottatore a Daniele!!

    RispondiElimina
  12. che hai comprato?
    Sieee se cappotta anche Daniele mi dò all'arselle..

    RispondiElimina
  13. Mi sono fatto lo Stradic Nazu, mi deve ancora arrivare.

    RispondiElimina
  14. posta omertoso...posta i pesci veri!!!
    Maledetto m'hai fatto sapire la febrre rosa....

    RispondiElimina
  15. Bellissimo pesce la mostella!!

    RispondiElimina

Lascia un commento